Trillallero

spettacolo | Teatro Ragazzi

 

di:
Ussi Alzati
Ottavio Bordone
con:
Andrea Tandin
Francesca Esposito

scheda spettacolo

La bambolotta Trilla è stata rapita dall’Orco Nulla, il re del mondo della noia, che s’impossessa dei “Giocattoli” che perdono la fantasia, la voglia di giocare e di divertirsi.

Il bambolotto Trillo, seguendo i consigli della fatina Spirillina e del libro magico parlante deve cercare di salvare Trilla: lo aiuteranno i bambini…

Questo spettacolo gioca con il pubblico, invitandolo a misurarsi con la propria fantasia e ad aprire le porte all’immaginazione.

E’ un veicolo per riflettere sul tema della diversità, che può essere affrontato e rielaborato come “valore” positivo sin dalla tenera età, in modo che la tolleranza e il rispetto degli altri accompagnino la formazione delle nuove generazioni.

Vuoi ricevere maggiori informazioni su questo spettacolo?