Corso di Improvvisazione Teatrale

improvvisazione-teatrale

dove:
Spazio MUST
docente:
Alessandro Ajeje Petrone

“Vai in scena per creare relazioni, almeno non sarai più solo.”
Keith Johnstone

“Il teatro vive e si sviluppa nel momento della rappresentazione. E ́ effimero, vulnerabile. Ha costantemente bisogno dell ́apporto di una giovinezza sempre eterna. Nel teatro verbale resta il testo dell ́autore. Nel nostro teatro del silenzio l ́apparizione dell ́attore si dissolve sulla scena, il mimo scompare nell ́ombra lasciando solo un ricordo.”
Marcel Marceau

Chi si avvicina all’improvvisazione percepisce un mondo magico e affascinante, e quando si ritrova in scena, scopre che complicità e consenso sono una parte fondamentale.
Nella prima parte del programma lavoreremo sul giocare insieme, sia in coppia che in gruppo, sulla complicità, sull’ascolto, sul non giudicare, sull’essere qui ed ora, per poi proseguire concentrandoci sui nostri stati energetici ed emozionali, utilizzando anche la musica, l’arte, il disegno, per creare relazioni, ci metteremo in gioco, esprimendoci e valorizzandoci. Lavoreremo sulla fiducia, sul saper dir di sì e sugli stati d’animo. Durante il corso toccheremo anche tematiche sviluppate da Keith Johnstone, inerenti allo status, alla spontaneità, alla capacità narrativa, agli esercizi di stile, elementi importanti per l’improvvisazione teatrale.
Infine lavoreremo sulla ricerca di personaggi, posture, camminate, linguaggio fisico verbale, per poi giungere al match di Improvvisazione vero e proprio.

Vuoi ricevere maggiori informazioni su questo corso?