MUSICA

NAUSICAA MAGARINI | CANTO | #BeMust

Nausicaa Magarini nasce a Milano il 4 maggio 1988. Sin da piccola si appassiona alla musica, dimostrando grande sensibilità artistica e vincendo svariati concorsi canori. Comincia a studiare canto e teoria musicale all’età di 16 anni. A 18 anni entra a far parte della formazione gospel “the gospel light vocal ensemble” di Milano ed un’altra formazione gospel con cui, a 19 anni, canterà nella tournée europea di Milva. Sempre con questa formazione di coro, partecipa al programma di Rai3 “che tempo che fa” condotto da Fabio Fazio.

Nausicaa continua ad esibirsi con diverse formazioni, in parallelo al suo progetto inedito,  come turnista in studio (come corista per diversi artisti italiani)  e come insegnante di tecnica vocale. Nel 2012 partecipa all’accademia di Sanremo entrando nei 30 finalisti.
Nel 2013 è una delle concorrenti di The Voice of Italy, programma di rai2. Incanta i giudici nella fase delle “blind audition”, dove sceglie di fare parte della squadra di Noemi, accedendo fino alla terza fase dei “live”. Seguirà un mini tour con la sua band.
Dal 2014 Nausicaa è anche la corista di Stefano Signoroni (cantante, musicista, compositore e intrattenitore) con cui ha occasione di cantare in prestigiosi location quali lo Sporting e il Casinò di Montecarlo e molti altri, aprendo concerti per Claudio Baglioni, Il Volo, Ringo Starr, Laura Pausini.
Nel 2017 è una dei 4 coristi ufficiali di Francesco Gabbani all’Eurovision song contest festival, a Kiev.
Attualmente sta lavorando ad un suo progetto discografico personale e ad altri progetti musicali con la sua formazione. Uno di questi il progetto “NON SONO UN CANTAUTORE”, che prende spunto dall’omonimo brano cantato da Fiorella Mannoia. In questo progetto vengono proposti brani cantautoriali (e non solo), completamente riarrangiati. Il repertorio è vario, ma principalmente composto da musica italiana. L’idea di Nausicaa è proprio quella di valorizzare la musica italiana che è davvero meravigliosa, proponendo anche brani di nicchia ma molto eleganti.

Il suo motto è: “La tecnica nel canto è solo un modo per preservare il proprio cuore. Canta come parli”.